L’Avv. Maria Brucale è fra i relatori del Convegno Arte in Carcere

Avvocato penalista, Maria Brucale è da sempre impegnata nella difesa di persone accusate di reati gravissimi e ristrette nei regimi di massimo rigore.

Ha partecipato agli Stati Generali della Esecuzione Penale, audita come esperta in materia di regime detentivo (ex art. 41 bis O.P.) nell’ambito del progetto di riforma dell’ordinamento penitenziario è stata membro della commissione per la stesura dell’ordinamento penitenziario minorile.

A Roma e in Sicilia, l’avv. Brucale ha svolto la professione di avvocato penalista assumendo la difesa di persone imputate in reati associativi ed in gravissime fattispecie di reato, e in ambito processuale e nell’esecuzione.

Attività principali dell’Avv.Maria Brucale

L’Avv. Brucale parte nel direttivo dell’associazione “Nessuno Tocchi Caino“, si occupa, anche all’interno della Camera Penale di Roma, della tutela dei diritti individuali e delle condizioni degli istituti di pena. É inoltre membro dei giuristi delle libertà dell’Associazione Luca Coscioni. Inoltre, l’avvocato pubblica regolarmente articoli su Filo Diritto su argomenti quali l’ergastolo ostativo e sulla riforma dell’ordinamento.

Durante il Convegno, la nostra ospite affronterà il tema dal titolo:

“L’ARTE E LA CULTURA, STRUMENTI DI RECUPERO DELL’IO, ESPRESSIONI DI AUTONOMIA E RESPONSABILITÀ”

Per conoscere gli altri relatori ed gli argomenti trattati ad Arte in Carcere, visita la pagina dell’evento.

VISITA LA MOSTRA
Dai voce ad ANF, condividi!

©2022 A.N.F. Venezia All Rights Reserved